News

Coronavirus, firmata l’ordinanza 70: ripartono calcetto, saune e giochi con le carte

02-07-2020

Si allargano le possibilità di socializzazione della fase 2 in Toscana grazie all’ordinanza numero 70 firmata oggi dal presidente della Regione Enrico Rossi. Dal ritorno degli sport di contatto, come il calcetto, alla gestione spettacoli al chiuso, dallo svolgimento delle processioni religiose a quello dei cortei storici, dal ritorno dei ...segue »

Ripartono dal 15 giugno i centri estivi per bambini da zero a tre anni.

13-06-2020

Via libera dal 15 giugno anche ai centri estivi per bambini da zero a tre anni e ai campi estivi con pernottamento per i più grandi. Il presidente della Toscana Enrico Rossi ha firmato l’ordinanza che consente la ripresa anche di queste attività. Per i bambini più piccoli fino ad oggi non era stato possibile riorganizzare ...segue »

Dal 13 giugno riapertura di cinema e spettacoli dal vivo, i congressi e i grandi eventi fieristici, le sale giochi e scommesse, le cerimonie, le discoteche, gli impianti di risalita.

10-06-2020

nuova ordinanza del presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, per la riapertura di varie attività dal 13 giugno con le relative linee guida: i cinema e gli altri spettacoli dal vivo, i congressi e i grandi eventi fieristici, le sale giochi e scommesse, le cerimonie, le discoteche, gli impianti di risalita. Si dettano anche linee guida per ...segue »

Coronavirus, cessa l’obbligo di trasmettere i protocolli anti-contagio alla Regione

08-06-2020

Arriva l’ordinanza numero 62, che sostituisce la numero 48. Il presidente della Toscana Enrico Rossi l’ha appena firmata. Di fatto sono comunque poche le misure che cambiano tra quelle già messe in atto per ridurre il rischio di contagio da Covid-19. La maggior parte sono infatti riproposte così come erano state a suo tempo ...segue »

Corsi di formazione in presenza e linee guida per mercati e fiere

08-06-2020

Sicurezza sui luoghi di lavoro, il presidente Enrico Rossi ha firmato la nuova ordinanza, la 63 dell’8 giugno, che stabilisce che i corsi di formazione sia professionale sia per la sicurezza sul lavoro possono avvenire completamente in presenza secondo le disposizioni dell’allegato 5 dell’ordinanza 60. L’ordinanza 63 approva ...segue »

Saldi estivi al via il 1 agosto. Consentite le vendite promozionali anche a luglio

05-06-2020

Data condivisa in Conferenza Regioni ed in accordo con le categorie dei commercianti Saldi di fine stagione estiva 2020 al via il primo agosto, per una durata di 30 giorni, e sospensione del divieto di vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti. Lo stabilisce una delibera approvata nella giunta regionale toscana sulla base di quanto condiviso in ...segue »

Centri estivi e spiagge libere, la Regione fissa le regole e Rossi firma una nuova ordinanza

30-05-2020

Le linee guida sono state il frutto anche di un confronto con l’associazione dei Comuni toscani Centri estivi per bambini di età superiore a tre anni e gli adolescenti Confermate le linee di cui allegato 8 del DPCM del 17 maggio 2020, punto 3.9; I soggetti proponenti attività ludico-ricreative - Centri estivi - devono sottoporre ...segue »

NUOVE LINEE GUIDA REGIONALI

27-05-2020

Il presidente della Toscana Enrico Rossi ha firmato una nuova ordinanza sulle riaperture, sette pagine e quasi ottanta di allegati. Riguarda le strutture ricettive all’aperto come i campeggi e i villaggi turistici, gli stabilimenti balneari e i parchi a tema, che avrebbero già potuto riprendere l’attività ma erano privi di ...segue »

Coronavirus: norme per lunapark, musei, biblioteche, guide, zoo e scuole di musica

22-05-2020

Arrivano le linee guida anti-covid per riaprire lunapark e spettacoli viaggianti, per musei e parchi archeologici, per acquari con spazi espositivi al chiuso e giardini zoologici. E poi ancora disposizioni che riguardano gli accompagnatori e le guide turistiche, alpine e ambientali, le biblioteche e gli archivi ma anche il via libera, dal 3 giugno, ...segue »

REGIONE TOSCANA Ordinanza n. 58 del 18/05/2020 e Faq Coronavirus

18-05-2020

Per motivi sanitari la Regione Toscana ha vietato - in via temporanea - di mettere a disposizione  giornali, riviste, depliants illustrativi o altro materiale cartaceo per la lettura o consultazione pubblica da parte dei clienti all’interno di pubblici esercizi (bar, pizzerie,ristoranti, esercizi commerciali, etc.), degli studi professionali, ...segue »

Pag. 1 - 2 - 3 - [4] - 5 - 6 - » - »»